! Bisogno di aiuto? Scrivi pure, la registrazione è facoltativa.

#17di Escobar - 9 Feb 2010 21:32:24

Escobar
Passante
Registrato: 9 Feb 2010
Messaggi: 2

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Salve,

Ho eseguito dei corsi di informatica per conto di una società titolare di partita Iva.
Per farmi pagare dovrei emettere questa ritenuta d'acconto (e' davvero il documento piu conveniente?Io non sono titolare di partita IVA)

E' nata una combutta sulla correttezza o meno della ritunuta.
Considerando che gli importi pattuiti sono stati sempre del tipo:

Importo netto orario + IVA ad esempio per semplicità 10 euro + IVA
Loro chiaramente hanno ricevuto il pagamento per quest'importo soprascritto e ora devono corrispondermelo.

io emetto ritenuta come segue:

Totale imponibile ----------------------------------------100.00€
IVA-------------------------------------------------------   20.00€

Totale Lordo--------------------------------------------- 120.00€
A dedurre ritenuta d'acconto al 20% sull'imponibile   -20.00€

Netto Mio compenso (lordo-ritenuta)                       100.00 €

Ora la combutta è nata sul fatto che l'iva debba essere presente o meno (il discorso cambia di brutto)

questo tipo di prestazioni non sono soggette a IVA? in che senso?

Eventualmente a quel punto cosa cambia per esempio facendo un documento come prestazione occasionale??

Grazie a tutti! ciaoo

Ultima modifica di Escobar (9 Feb 2010 21:33:53)

Non in linea

#18di Jack - 10 Feb 2010 18:10:09

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Nei pagamenti di prestazione occasionale non c'è l'IVA, perciò avete pattuito male la cosa e temo proprio abbiano ragione loro (anche perchè se ti pagassero quell'IVA che non c'è poi non potrebbero scalarla e diventa un costo attivo per la ditta). In quel caso l'offerta da parte tua doveva essere "netta" (es: "per le lezioni 12 euro ora" magari specificando ulteriormente che l'offerta è esente IVA).
Volendo puoi provare a spiegargli dicendo che sei abituato ad usare la partita iva e avevi fatto male i conti, ma è chiaro che a questo punto la questione sta alla loro onestà/cortesia. wink

Dai un'occhiata alla ricevuta di Oscon, che ti permette di capire meglio come funziona. La trovi nella sezione download.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#19di Escobar - 10 Feb 2010 19:12:08

Escobar
Passante
Registrato: 9 Feb 2010
Messaggi: 2

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Jack ha scritto:

Nei pagamenti di prestazione occasionale non c'è l'IVA, perciò avete pattuito male la cosa e temo proprio abbiano ragione loro (anche perchè se ti pagassero quell'IVA che non c'è poi non potrebbero scalarla e diventa un costo attivo per la ditta). In quel caso l'offerta da parte tua doveva essere "netta" (es: "per le lezioni 12 euro ora" magari specificando ulteriormente che l'offerta è esente IVA).
Volendo puoi provare a spiegargli dicendo che sei abituato ad usare la partita iva e avevi fatto male i conti, ma è chiaro che a questo punto la questione sta alla loro onestà/cortesia. ;)

Dai un'occhiata alla ricevuta di Oscon, che ti permette di capire meglio come funziona. La trovi nella sezione download.

J

Esatto ci ripensavo anche stasera, effettivamente la questione dell'iva è proprio cosi l'inghippo è che noi con loro abbiamo sempre pattuito importi del tipo, Es.:

10 euro\h NETTI + IVA

Poi quando siamo arrivati al punto di emettere la ricevuta con annessa ritenuta d'acconto è saltato fuori questo ulteriore 20% per la ritenuta d'acconto.
Purtroppo gli accordi sono sempre stati di natura verbale (niente nero su bianco).... aimè!

Si ho visto il file che dici, ho ben chiaro come funziona la formula per la ritenuta d'acconto. La prox volta se pattuiamo un importo al netto della ritenuta non ci dovrebbero essere di questi problemi, giusto?

Non in linea

#20di mich8511 - 17 Mar 2010 19:16:56

mich8511
Passante
Registrato: 17 Mar 2010
Messaggi: 4

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Ciao Ragazzi

mi chiamo Michele e a tal proposito volevo chiedervi se:

-Posso compilare la ritenuta omettendo la loro p.Iva?
-Devo accompagnare la ritenuta con una marca da bollo di 1.81 €, Giusto?
-Una volta compilata la ritenuta devo firmarla o no?...devo/posso farla   firmare anche a loro?
-Devo conservarne una copia?
-Nel caso non volessero pagare ci sono delle norme o leggi che mi tutelano dal momento che gli ho consegnato la ritenuta?

Non in linea

#21di cinzia - 7 Apr 2010 18:58:05

cinzia
Passante
Registrato: 7 Apr 2010
Messaggi: 1

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Ciao a tutti, scusate se mi intrometto ... volevo capire la ritenuta d'acconto !
se ho capito bene, da quello che il datore di lavoro ti deve dare di stipendio ti viene scalato il 20% ???

grazie

Non in linea

#22di SangueVivo - 12 Apr 2010 19:49:31

SangueVivo
Passante
Registrato: 12 Apr 2010
Messaggi: 1

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

vediamo quanto ho capito:
io sono un privato qualunque che deve imbiancare casa.
Propongo al mio vicino, un altro privato qualunque, di fare il lavoro per 1000 euro. Allora scarico il modulo "OSCON - ricevuta.xls" e lo compilo per un imponibile di 1250€. Così il mio vicino riceve i 1000 eruo pattuiti, e a me restano 250€ da versare all'erario. In che modo verso questi 250€?

Non in linea

#23di Jack - 23 Apr 2010 04:59:20

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

E' più semplice: tra privati la ritenuta d'acconto è esente. In sostanza: stesso modulo ma niente ritenuta. Importo intero.

I soggetti che devono pagare la ritenuta sono:

* le società di capitali (Spa, Srl, cooperative)
* le società di persone (Sas, Snc, Sac)
* le persone che svolgono imprese agricole, commerciali, arti e professioni;
* i condomini verso l'amministratore;

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#24di Jack - 23 Apr 2010 05:02:17

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Posso compilare la ritenuta omettendo la loro p.Iva?

No.

Devo accompagnare la ritenuta con una marca da bollo di 1.81 €?

Sì, se l'importo supera i circa 80 euro.

Una volta compilata la ritenuta devo firmarla o no?...devo/posso farla firmare anche a loro?

Non è necessario. è fattibile.

Devo conservarne una copia?

Sì.

Nel caso non volessero pagare ci sono delle norme o leggi che mi tutelano dal momento che gli ho consegnato la ritenuta?

Certo: tutto il codice civile riguardante i contratti e il commercio (vedi tante discussioni sul form). L'uso di Oscon è spesso salvifico da questo punto di vista.

J wink


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#25di Jack - 23 Apr 2010 05:03:52

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

cinzia ha scritto:

Ciao a tutti, scusate se mi intrometto ... volevo capire la ritenuta d'acconto ! se ho capito bene, da quello che il datore di lavoro ti deve dare di stipendio ti viene scalato il 20% ??? grazie

In linea generale è così.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#26di ronald - 7 May 2010 19:35:08

ronald
Passante
Registrato: 7 May 2010
Messaggi: 1

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Buonasera a tutti, ne approfitto per presentarmi durante questa mia breve intromissione smile
Ho letto tutta la discussione cercando di prestare la massima attenzione possibile, e penso di essermi fatto un'idea sulla ritenuta d'acconto. La mia domanda personale però è un'altra: la ritenuta d'acconto è ugualmente necessaria anche se colui che esegue il lavoro è minorenne e dunque non paga le tasse?
In breve: io sono solo un diciassettenne, che dovrebbe produrre un sito per dei privati (un ristorante). Nella ricevuta finale, devo indicare una cifra lorda ed una netta a seguito della ritenuta d'acconto o non è necessario?
Grazie mille fin da ora per le risposte,

Giovanni smile

PS: Non sono riuscito a scaricare il modulo OSCON, vi prego di scusarmi nel caso in cui fosse tutto spiegato lì!
PPS: complimento per il forum!

Non in linea

#27di Antoniop - 10 May 2010 22:03:42

Antoniop
Passante
Registrato: 10 May 2010
Messaggi: 2

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Buonasera a tutti.
Come l'utente qui sopra anch'io mi sono letto tutto il 3ad e confermo che è davvero molto chiaro, complimenti.
Io ho un problema un po' più articolato.. ho eseguito per conto di un tecnico incaricato dalla Procura Della Repubblica un lavoro (analisi di documenti di progetto, sono geometra) come Tecnico ausiliario; ora devo emettere ricevuta per prestazione occasionale direttamente alla Procura (poichè il tecnico incaricato era stato autorizzato del giudice ad avvalersi di un ausiliario), solo che la ricevuta si rilascia al momento dell'incasso (infatti si scrive "dichiaro di aver ricevuto ecc.."), io non so quando il giudice provvederà allo svincolo di questo denaro! che fare? cosa scrivere? :-)

Altra domanda (e mi scuso per il mio approfittamento):
ho ricevuto un pagamento da un debitore tramite la formula "cessione del credito", l'azienda che ha emesso l'assegno a me intestato vuole ricevuta. Che gli preparo? non mi sembra assimilabile alla prestazione occasionale! come posso trarmi d'impaccio?
Grazie per l'aiuto che potrete darmi, a presto.
Antonio.

Non in linea

#28di palomar - 11 May 2010 08:26:54

palomar
Passante
Registrato: 11 May 2010
Messaggi: 2

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Davvero un forum fatto bene, con risposte chiare.
Le mie domande sono:
- se io svolgo un lavoro occasionale ma sempre per lo stesso committente (il caso specifico è che scrivo degli articoli più o meno ogni mese per una rivista, quindi gli importi, il numero di articoli e i compensi variano a seconda di una serie di variabili, ma il committente è sempre uguale), posso comunque utilizzare il sistema della ritenuta d'acconto?
- nel caso in cui il committente per lavoro occasionale non possa essere lo stesso durante tutto l'anno, e non avendo partita iva, come devo regolarmi nel mio caso fornendo comunque una prestazione occasionale ma per la stessa società?

grazie mille, buon lavoro a tiutti!

Ultima modifica di palomar (11 May 2010 08:28:30)

Non in linea

#29di Jack - 11 May 2010 10:25:50

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Ciao e benvenuto,

ronald ha scritto:

la ritenuta d'acconto è ugualmente necessaria anche se colui che esegue il lavoro è minorenne e dunque non paga le tasse?

Dai 16 anni è possibile eseguire lavori occasionali e quindi emettere ricevute. Per la gestione fiscale ti rimetto ad un post del commercialistatelematico.com piuttosto chiaro (http://forum.commercialistatelematico.com/altri-argomenti/13728-prestazione-occasionale-minorenne-2.html), ultimo post.

PS: Non sono riuscito a scaricare il modulo OSCON, vi prego di scusarmi nel caso in cui fosse tutto spiegato lì!

hmmm, se il link normale nella pagina di download non funziona prova con:

http://www.oscon.it/stats/click.php?id=2

J wink


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#30di Jack - 11 May 2010 10:29:41

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

io non so quando il giudice provvederà allo svincolo di questo denaro! che fare? cosa scrivere? :-)

Trattandosi di prestazione occasionale emetterei una normale ricevuta. Puoi aggiungere che: "i tempi dell'accredito dell'importo sono subordinati alla decisione del Tribunale di xxx causa xxx".
Per assoulta tranquillità fiscale i responsabili amministrativi dell'ente dovrebbero tuttavia darti una risposta più certa (sappi che OGNI pubblica amminsitrazione ha le proprie circolari per la gestione di questi casi, la cui interpretazione tra l'altro varia da regione a regione..).

ho ricevuto un pagamento da un debitore tramite la formula "cessione del credito"

http://www.moduli.it/item.php/1151

J wink


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#31di Jack - 11 May 2010 10:37:02

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

Ciao e benvenuto,

- se io svolgo un lavoro occasionale ma sempre per lo stesso committente posso comunque utilizzare il sistema della ritenuta d'acconto?

Potresti usare la cessione del diritto d'autore. Sul forum c'è un post specifico. La definizione di occasionale varia da zona a zona, tuttavia se le cifre sono basse una ricevuta annuale per un unico committente è fattibile.

- nel caso in cui il committente per lavoro occasionale non possa essere lo stesso durante tutto l'anno, e non avendo partita iva, come devo regolarmi nel mio caso fornendo comunque una prestazione occasionale ma per la stessa società?

Se la cifra resta sotto i 5000 euro non devi iscriverti alla gestione separata dell'inps. E in buona parte di questi casi diventa più semplice l'apertura di una P.Iva.

J wink


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#32di Antoniop - 12 May 2010 01:02:17

Antoniop
Passante
Registrato: 10 May 2010
Messaggi: 2

Re: Ritenuta d'acconto, come funziona?

grazie mille jack.
wink

Non in linea

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB