! Bisogno di aiuto? Scrivi pure, la registrazione è facoltativa.

#49di mari8 - 8 Feb 2012 16:05:49

mari8
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

raffaella89 ha scritto:

avevo una partita iva ma l'ho cessata ora ne vorrei aprire un'altra. E' Possibile?

certo

#50di discoariet - 16 Feb 2012 15:51:25

discoariet
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

ho alcuni dubbi sulla mia situazione: Fino a ottobre 2011 ho lavorato come dipendente in un'azienda informatica occupandomi di assistenza e siti web. Attualmente sono disoccupata e in mobilità, potrei lavorare in proprio creando siti web verso altri clienti? come mi devo inquadrare fiscalmente per essere in regola?
grazie :-)

#51di glm2006ITALY - 16 Feb 2012 15:54:03

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Vercellese
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'616
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Apri p.iva come consulente informatico , codice ateco 62.09.09 e ti iscrivi alla gestione separata  inps.

Il sottoscritto ha fatto così  smile

Non in linea

#52di Melros - 29 Feb 2012 10:54:55

Melros
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Ciao a tutti,

Sono un lavoratore dipendente da 12 anni.
Nel tempo libero faccio assistenza informatica (formattazioni,interventi di manutenzione,riparazione e assemblaggio di pc).
Mi chiedevo quali codici posso scegliere per aprire la partita iva...vorrei fare tutto in regola, immagino che ora come ora, non posso pubblicizzare la mia attività senza partita iva...giusto?

Aprire e mantenere la partita iva per le mansioni sopra citate non costa niente vero? o meglio, le tasse si pagano solo in base a quanto si fattura giusto?

Che regime fiscale dovrei scegliere premettendo che fatturerò al max per 10.000/15.000 euro?

Come consulente potrei anche vendere materiale informatico?

Grazie a tutti quelli che sapranno consigliarmi.

Melros

#53di glm2006ITALY - 29 Feb 2012 11:00:05

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Vercellese
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'616
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Ciao

Allora se attivi una p.iva come "libero professionista senza cassa" puoi dare assistenza ma NON rivendere componenti (altrimenti fai "commercio")

In questo caso entri nella "gestione separata INPS" e paghi  i contributi previdenziali solo in base a quanto dichiarato.

Se invece vuoi rivendere prodotti devi aprire un attività come commerciante e questo ti implica: obbligo iscrizione alla camera di commercio come "impresa"
Pagamento "fisso" inps: che tu guadagni o NON guadagno lo paghi comunque!

Visto il presunto giro di affari, se hai le caratteristiche, credo ti convenga sicuramente il regime dei "minimi" però non so se, essendo già dipendente, è fattibile  o meno  hmm

Non in linea

#54di Melros - 29 Feb 2012 11:11:23

Melros
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Ciao,

innanzitutto grazie per la celere risposta.
Quindi se ho ben capito non si può fare assistenza e fornire il materiale hardware come consulente informatico giusto?
Ma possibile che non ci sia una classe di appartenenza per fare entrambe le cose?

#55di glm2006ITALY - 29 Feb 2012 12:53:51

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Vercellese
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'616
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Puoi fare entrambe le cose come "azienda" e da qui si ritorna sul discorso:
obbligo iscrizione alla camera di commercio come "impresa"
Pagamento "fisso" inps

Te  lo posso assicurare.... ho un sito web che  è ben indicizzato (manco cercandolo!) con key attinenti ai "computer", volevo quasi  "buttarmi" nella rivendita ma:
A) margini di guadagno bassissimi
B) fisso INPS che DETESTO
sad

Non in linea

#56di Melros - 29 Feb 2012 13:55:49

Melros
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Ok, quindi se ho ben capito dovrei far acquistare il materiale hardware al cliente e poi fatturargli l'eventuale assemblaggio e configurazione giusto?

#57di glm2006ITALY - 29 Feb 2012 13:57:03

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Vercellese
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'616
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Esatto... smile

Non in linea

#58di Jack - 29 Feb 2012 14:13:16

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Melros ha scritto:

Ok, quindi se ho ben capito dovrei far acquistare il materiale hardware al cliente e poi fatturargli l'eventuale assemblaggio e configurazione giusto?

puoi tra l'altro farti pagare la consulenza all'acquisto.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#59di Melros - 29 Feb 2012 14:18:04

Melros
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

ok grazie mille per i preziosi consigli e suggerimenti.

un 'ultima cosa: qual'è il codice ATECIO che riguarda il "libero professionista senza cassa?
E' per caso il 62.09.09?

#60di glm2006ITALY - 29 Feb 2012 14:20:51

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Vercellese
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'616
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Io ho usato proprio il 62.09.09 (vado a memoria "altre attività legate al mondo dell'informatica")

Non in linea

#61di carmelo - 29 Feb 2012 23:37:52

carmelo
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

buongiorno, un forum molto utile e interessante, io ho un contratto full time a tempo indeterminato, vorrei aprire la p.iva per svolgere attività di assistenza e riparazione computer, installazione reti lan internet ec. ecc. Da quello che ho capito se apro la P. Iva come libero prof. dovro' versare l'inps in maniera ridotta, quindi la mia domanda è questa posso aprirla come attività d'impresa? e se si in breve cosa cambia? grazie mille per la risposta

#62di Billy - 12 Mar 2012 18:13:04

Billy
Passante
Registrato: 12 Mar 2012
Messaggi: 2

Re: Aprire una attività: la guida.

Ciao a tutti, ho un diploma di geometra e frequento l'università indirizzo ingegneria edile, ho una buona dimestichezza con i programmi di progettazione, in particolare autocad. Ho ricevuto una offerta di lavoro come disegnatore tecnico in uno studio tecnico, ma mi viene richiesta la p. iva. Io sarei intenzionato ad accettare se la cosa è fattibile cioè: 1)posso operare come disegnatore tecnico con partita iva senza essere iscritto al alcun albo (ne geometri ne ingegneri)?, 2) posso eseguire un lavoro non continuativo ma esclusivo (cioè fatturando ad uno solo studio tecnico)?. Da quello che ho capito, leggendo le precedenti discussioni, trovato il codice ATECO idoneo alla mia attività (74.10.30 - attività dei disegnatori tecnici), devo solo aprire la p. iva come libero professionista senza cassa e fare l'iscrizione alla gestione separata dell'inps. Quindi il vero dilemma è: Posso operare come libero professionista esclusivamente per un unico committente?
Ringrazio anticipatamente per l'attenzione e la risposta.

Non in linea

#63di mari8 - 12 Mar 2012 20:11:07

mari8
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Billy ha scritto:

1)posso operare come disegnatore tecnico con partita iva senza essere iscritto al alcun albo (ne geometri ne ingegneri)?

Sì, la professione di disegnatore tecnico non mi risulta sia regolamentata. Ovviamente non potrai firmare eventuali progetti (ma dubito ti verrà chiesto di farlo).

2) posso eseguire un lavoro non continuativo ma esclusivo (cioè fatturando ad uno solo studio tecnico)?

è una cosa che viene fatta molto molto spesso sfortunatamente (è il cosiddetto "popolo delle partite IVA"). ti troverai a fare lavori per una sola azienda come se fossi assunto ma senza avere tutte le tutele di un lavoratore assunto. apparentemente sarà una "casualità" che tu abbia un solo cliente (ti suggerisco comunque di cercarne altri, magari da fare da casa nel sabato/domenica per fare qualche euro in più). alcuni fanno addirittura firmare un contratto di esclusiva (qualsiasi giudice lo cestinerebbe per nullità). da un punto di vista etico è una cosa vergognosa (ma per il tuo datore di lavoro, non certo per te), ma da un punto di vista strettamente formale potremmo dire che è legale (è una furberia italiana per non assumere, mi piacere un giorno vedere una causa legale in merito...).

Da quello che ho capito, leggendo le precedenti discussioni, trovato il codice ATECO idoneo alla mia attività (74.10.30 - attività dei disegnatori tecnici), devo solo aprire la p. iva come libero professionista senza cassa e fare l'iscrizione alla gestione separata dell'inps.

Direi che è tutto sì.

#64di glm2006ITALY - 12 Mar 2012 21:47:36

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Vercellese
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'616
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

billy ha scritto:

2) posso eseguire un lavoro non continuativo ma esclusivo (cioè fatturando ad uno solo studio tecnico)?

Qui avrei qualche dubbio... non può esistere un lavoratore "autonomo" che lavora sempre e solo per un committente magari con eimissione di unica fattura ogni 30 giorni!

Si passerebbe per un assunzione "offuscata".... senza considerare i vari rischi tipo quello di lasciarti "a casa" senza motivazioni ne avvisi....

Non in linea

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB