! Bisogno di aiuto? Scrivi pure, la registrazione è facoltativa.

#81di glm2006ITALY - 30 Dec 2012 11:42:41

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Novara/Vercelli
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'578
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Esatto, ma senza allegare nulla.
L'hosting lo fatturerà la ditta di hosting e tu fatturerai i tuoi servizi: STOP!

Non in linea

#82di imesh - 30 Dec 2012 11:52:09

imesh
Passante
Registrato: 10 Sep 2012
Messaggi: 15

Re: Aprire una attività: la guida.

Allegare nel senso che avrà due fatture separate smile mi sono espresso male smile Grazie, sei stato gentilissimo e molto preciso smile

Non in linea

#83di glm2006ITALY - 30 Dec 2012 13:21:45

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Novara/Vercelli
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'578
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Figurati, buon 2013!

p.s ovviamente la  p.iva aprila a Gennaio!

Non in linea

#84di imesh - 30 Dec 2012 13:24:35

imesh
Passante
Registrato: 10 Sep 2012
Messaggi: 15

Re: Aprire una attività: la guida.

ah questa cosa non l'ho capita, tutti mi dicono aprila a gennaio, cambia qualcosa se la si apre tipo a febbraio o marzo?

Non in linea

#85di glm2006ITALY - 30 Dec 2012 13:27:38

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Novara/Vercelli
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'578
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

No no , per carità, l'importante è non trovate qualche solerte commercialista che te le apre il 31/12.... per  un giorno ri ritroveresti a dover già fare dichiarazione dei redditi  e tutto "l'ambaradam" già al primo anno di attività, non avrebbe senso!

Poi puoi aprirla Gennaio, Febbraio, Marzo... quando vuoi!
Personalmente eviterei l'ultimo trimestre dell'anno wink

Non in linea

#86di imesh - 30 Dec 2012 13:30:50

imesh
Passante
Registrato: 10 Sep 2012
Messaggi: 15

Re: Aprire una attività: la guida.

aaaaah ok adesso ho capito XD pensavo fosse una specie di obbligo gennaio big_smile su queste cose sono un pò ignorante smile

Non in linea

#87di Melissa - 11 Feb 2014 19:52:43

Melissa
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Ciao, io vorrei iniziare a vendere su internet abbigliamento, ho letto che per chi non supera un guadagno di 5000 € non serve la partita iva. è giusto? posso vendere quindi anche senza P.I.. grazie

#88di Jack - 11 Apr 2014 05:43:08

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Melissa ha scritto:

Ciao, io vorrei iniziare a vendere su internet abbigliamento, ho letto che per chi non supera un guadagno di 5000 € non serve la partita iva. è giusto? posso vendere quindi anche senza P.I.. grazie

Una vendita di prodotti non è una attività occasionale, perciò sfortunatamente non potresti farla rientrare in tale inquadramento.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#89di Grafico - 7 May 2015 09:50:34

Grafico
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Salve a tutti!

Spero di scrivere nel post giusto, in caso contrario fatemi sapere e inizio un thread a parte!

Mi occupo di computer grafica (effetti speciali e animazione 3d nonchè concept art e illustrazione) e fino ad ora ho usato la prestazione occasionale, ma a breve raggiungerò il limite di 5000 euro lordi (4000 netti dunque?), sforerò di pochissimo probabilmente (circa 200 euro forse) e quindi ricorrerò alla gestione separata INPS. Mi chiedevo quanto pago su quello che sforo? Ad esempio se arrivo a 4200 netti in totale con l'ultimo lavoro.

Dopodichè vorrei aprire partita iva. Ho consultato il commercialista e mi ha informato che ora si potrebbe scegliere tra il regime dei minimi 2014 e 2015 (forfettario).

Innanzitutto vorrei capire se posso iscrivermi come libero professionista, ed evitare costi fissi visto che ancora mi sto avviando e non so quanto riuscirò a fatturare nel resto del 2015.
Premesso che la mia attività è puramente intellettuale (immagino) visto che praticamente mi occupo di disegnare in 2d e 3d, e l'output è sempre completamente digitale (non viene stampato niente) mi sembra che l'unico codice ateco che più si avvicina alla mia attività è il seguente:

74.10.29 Altre attività dei disegnatori grafici

- grafica pubblicitaria, illustratore

(coeff. redditività 78% tetto 15.000 euro , fonte aggiornata al 18 feb 2015, ci sono stati cambiamenti nel frattempo che voi sappiate??)

Per i requisiti, non ho mai aperto partita iva, come beni strumentali hardware software non si dovrebbero superare i 5-6000 euro e una connessione internet e lavoro da solo.

Vorrei sapere, nel caso riesca ad aprire come libero professionista, quanto pago nei due regimi in percentuale su quello che fatturo, per capire quanto mi rimane netto in tasca (al netto di contributi, imposte ed eventuale iva?) e quindi quanto chiedere per i lavori commissionati.

Per quel che ho capito:

Regime dei minimi 2015:
Imposta sostitutiva del 15% sul reddito (quello che incasso lordo?) moltiplicato per coeff di redditività 78%.
I contributi previdenziali a quanto ammontano, come si calcolano?
Esenzione IVA (non devo versarla, non la calcolo ma non posso scaricarla se acquisto beni strumentali ad esempio, quindi acquisto tutto al dettaglio)
Si parla di una riduzione a un terzo nei primi anni quindi potrei addirittura pagare il 5% di imposta sostitutiva? per quanti anni?

E' corretto? In questo caso, su una fattura di 100 euro quanto intasco??

Regime dei minimi 2014:

Sono un po' meno preparato, so che l'imposta sostitutiva è del 5%, ma la base imponibile qual'è? Devo versare l'iva? Entra in gioco il coefficiente di redditività? E i contributi?

Su fattura da 100 euro quanto intasco?

Grazie in anticipo! Buona giornata!

#90di Kairos - 11 May 2015 14:03:35

Kairos
Osconiano
Registrato: 6 May 2015
Messaggi: 21

Re: Aprire una attività: la guida.

Ciao, guarda io non sono affatto un esperto, quindi quello che ti dico prendilo come una chiacchierata tra amici, ma per quanto ne so io non puoi aprire p.iva col regime dei minimi 2014; chi aveva il regime dei minimi 2014 può continuare ad averlo, altrimenti se si apre oggi le possibilità sono solo il regime forfettario e il regime ordinario.

Non in linea

#91di Grafico - 17 May 2015 15:56:38

Grafico
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Ciao, grazie per la risposta, fino a prima di marzo era così, ma poi ci sono stati aggiornamenti se non sbaglio, dai un'occhiata qui:

http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/news/94535/partite-iva-2015-i-minimi-forfait-gennaio.html

Il vero dubbio è sul mio codice ateco, cioè posso iscrivermi come libero professionista?E vorrei anche quantificare la percentuale di contributi e imposte per capire quanto mi entra in tasca netto, in modo da poter fare dei preventivi ai clienti e sapere quanto guadagno al netto di tutto!

Attendo pareri di altri, e ringrazio! Buona giornata!

#92di Kairos - 18 May 2015 12:42:34

Kairos
Osconiano
Registrato: 6 May 2015
Messaggi: 21

Re: Aprire una attività: la guida.

http://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/news/94535/partite-iva-2015-i-minimi-forfait-gennaio.html ha scritto:

Ora, lo ricordiamo, è intervenuto il Milleproroghe, che offre alle nuove partite IVe di scegliere fra il vecchio e il nuovo Regime dei MInimi per l’intero 2015. Si tratta di una norma introdotta nel febbraio 2015 e in vigore dal primo marzo, il cui impatto sul mercato si vedrà quindi con i prossimi dati relativi alle aperture 2015.

Uhm... e già, quante cose complicate che facciamo roll.

Non in linea

#93di Grafico - 29 May 2015 13:50:43

Grafico
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Dunque, tornando al mio dubbio sui contributi INPS ho trovato questo ed altri articoli (nell'attesa che il commercialista risponda al telefono).

http://www.fiscoetasse.com/rassegna-stampa/19444-decreto-milleproroghe-contributi-gestione-separata-inps-fermi-a-27-72-per-il-2015.html

Sembrerebbe ci sia quest'aliquota del 27,72% per il 2015.. in più si parla di una riduzione dell'imposta sostitutiva del 5% (o AL 5%???) per i primi 3 anni.

Ora, il 27,72% è sul reddito immagino.. chi mi aiuta a fare i calcoli? Ad esempio su 1000 euro "incassati" lordi, tra imposte e contributi (se fosse giusto il 27,72%) quanto mi rimane? E come si fa il calcolo? Devo togliere prima il 27,72% di contributi dal lordo per avere l'imponibile da moltiplicare per il coefficiente di redditività? O devo sottrarre il 27,72%  a monte del calcolo delle imposte? Scusate l'ignoranza ma sono davvero a digiuno di questa roba!

Grazie ancora!

Buona giornata!

#94di glm2006ITALY - 29 May 2015 13:53:50

glm2006ITALY
Guru Osconiano - moderatore globale
Da Novara/Vercelli
Registrato: 22 Aug 2009
Messaggi: 1'578
Sito web

Re: Aprire una attività: la guida.

Sti ###### (autocensura) vogliono alzare ancora l'aliquota INPS... e pensare che era del 10%!!!

Non in linea

#95di Grafico - 29 May 2015 13:56:43

Grafico
Ospite

Re: Aprire una attività: la guida.

Si aumenterà a tasso fisso per altri due anni, ma per ora mi interessava il 2015, spero di trovare lavoro e non avere più bisogno di partita IVA... nel frattempo devo fare un preventivo e non so quanto chiedere!!!

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB