! Bisogno di aiuto? Scrivi pure, la registrazione è facoltativa.

#33di Jack - 19 Apr 2015 18:44:22

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: 5000 euro lordi o netti?

A quanto mi risulta dipende dal tipo di associazione. Certamente con entrate e uscite ci sarà un tesoriere e i relativi adempimenti. Loro cosa ti propongono tra le due opzioni, e con quali motivazioni? In ogni caso le due prestazioni sono diverse concettualmente, almeno in linea teorica non sono intercambiabili. Il lavoro accessorio è quando si ha subordinazione, e cioè il cliente ti dice cosa fare, in determinate ore, e così via (es: commesso, aiutante, ecc.). Quello autonomo è quando svolgi le cose in autonomia, con semplici direttive di massima dal cliente (es: sviluppatore software, consulenze, ecc.).

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#34di Jack - 19 Apr 2015 18:44:30

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: 5000 euro lordi o netti?

Come già fatto notare altrove da Stefano, questi sono i limiti per il lavoro accessorio (voucher) nel 2015:

  • € 5.060 (lordi 6.746) per la totalità dei committenti nel corso di un anno solare;

  • € 2.020 (lordi 2.693) in caso di committenti imprenditori commerciali o liberi professionisti nel corso di un anno solare.

Per le prestazioni occasionali autonome, resta il limite dei 5000 euro lordi.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#35di ilmaschione - 1 May 2015 09:01:47

ilmaschione
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Jack ha scritto:

A quanto mi risulta dipende dal tipo di associazione. Certamente con entrate e uscite ci sarà un tesoriere e i relativi adempimenti. Loro cosa ti propongono tra le due opzioni, e con quali motivazioni? In ogni caso le due prestazioni sono diverse concettualmente, almeno in linea teorica non sono intercambiabili. Il lavoro accessorio è quando si ha subordinazione, e cioè il cliente ti dice cosa fare, in determinate ore, e così via (es: commesso, aiutante, ecc.). Quello autonomo è quando svolgi le cose in autonomia, con semplici direttive di massima dal cliente (es: sviluppatore software, consulenze, ecc.).

J


Buongiorno e buon primo maggio anzitutto.. Dopo qualche giorno di malattia mi rimetto in pista...

Si ovviamente, anche in questa associazione c'è un "cassiere" ma tutto il consiglio direttivo, mi ha,  in tutta sincerità chiesto a me di trovare la forma più idonea... a me han chiesto di fare un determinato lavoro, ma "in regola", e retribuito quanto io indicherò loro.. Ovviamente sarò indipendente nel mio lavoro proprorrò solo un piano di azione delle attività da fare, per concordarlo con loro in tempi e budget. Quindi da quello che trovo qui sopra descritto sarebbe tutto da considerare come prestazione occasionale..
Trattandosi come dicevo di una associazione di volontariato, come devo e devono comportarsi per stare nella legge? E i massimali previsti per singolo committente, essendo solo per loro il lavoro da farsi?

#36di Jack - 2 May 2015 04:21:19

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: 5000 euro lordi o netti?

Ciao, buon primo maggio a te! smile

ilmaschione ha scritto:

Trattandosi come dicevo di una associazione di volontariato, come devo e devono comportarsi per stare nella legge?

Come ti dicevo, dipende dal tipo di associazione. Come sono registrati in comune? Lo sono? Hanno un codice fiscale o p.iva come associazione? Oppure sono un'associazione non registrata?

In ogni caso probabilmente la cosa più semplice per loro è inquadrarti come "lavoro accessorio", comprano i "buoni lavoro" dalle rivendite autorizzate (di solito all'inps) e ti pagano con quelli. Se invece si inquadra come prestazione occasionale autonoma c'è il limite massimo di € 5.000 lordi. L'associazione tratterà la ritenuta d’acconto del 20% e tramite il loro commercialista dovrà versarla in tua vece. Altrimenti, se il tuo è volontariato, ti può essere fornita una cifra a titolo di rimbrso spese.

E i massimali previsti per singolo committente, essendo solo per loro il lavoro da farsi?

I massimali sono indicati nel post precedente per quanto riguarda il lavoro accessorio, sono invece di 5000 euro lordi per quanto concerne la prestazione occasionale autonoma. C'è inoltre il limite di 30 giorni di lavoro, anche non consecutivi.

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#37di Ilmaschione - 2 May 2015 09:34:47

Ilmaschione
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Jack ha scritto:

Come ti dicevo, dipende dal tipo di associazione. Come sono registrati in comune? Lo sono? Hanno un codice fiscale o p.iva come associazione? Oppure sono un'associazione non registrata?

Sono una associazione, misericordia, normalmente registrata e credo abbiano un proprio codice fiscale più che partita iva.

In ogni caso probabilmente la cosa più semplice per loro è inquadrarti come "lavoro accessorio", comprano i "buoni lavoro" dalle rivendite autorizzate (di solito all'inps) e ti pagano con quelli. Se invece si inquadra come prestazione occasionale autonoma c'è il limite massimo di € 5.000 lordi. L'associazione tratterà la ritenuta d’acconto del 20% e tramite il loro commercialista dovrà versarla in tua vece. Altrimenti, se il tuo è volontariato, ti può essere fornita una cifra a titolo di rimbrso spese.

Diciamo che la cosa sta nel mezzo.. ovviamente il lavoro è iniziale di "rimessa a posto" di alcune cose, poi ci stanno chiamate successive... Quindi si potrebbe configurare un mix. L'attività iniziale come consulenza pura, e le successive forse come accessorio.. ah ne capissi un decimo di che quel che conosco di informatica di questi regolamenti... mi si intreccia il cervello peggio che con un integrale smile

I massimali sono indicati nel post precedente per quanto riguarda il lavoro accessorio, sono invece di 5000 euro lordi per quanto concerne la prestazione occasionale autonoma. C'è inoltre il limite di 30 giorni di lavoro, anche non consecutivi.

Ok per ora i massimali sono la cosa più chiara..

#38di Jack - 2 May 2015 14:43:23

Jack
Deus ex machina
Registrato: 22 Jul 2007
Messaggi: 1'894
Sito web

Re: 5000 euro lordi o netti?

Per farla un po' più semplice, visto che mi pare una situazione sfumata, diciamo che "puoi scegliere".

O prestazione occasionale autonoma, gli consegni la ricevuta scaricabile dalla sezione download di questo sito e loro ti pagano il 20% di ritenuta d'acconto (5000 euro lordi max annui).

O lavoro accessorio, comprano i buoni lavoro e ti pagano con quelli, incassabili alle poste e con tutte le imposte pagate (limite 5060 euro netti all'anno e 2020 netti per ciascun cliente).

Ovviamente il tesoriere (figura che certamente c'è, anche se magari non lo sa :-D) deve mettere queste uscite nel bilancio annuale dell'associazione, che verrà approvato dall'assemblea dei soci.

Questa risposta è un po' meno "precisa", ma almeno ci capiamo meglio :-)

Se dai un'occhiata alle discussioni in evidenza nel forum comunque ti sarà tutto più chiaro wink

Di solito comunque chi ha un'associazione sa meglio di un esterno come registrare uscite, entrate, ecc...

J


Oscon: il facsimile di contratto e prestazione occasionale! smile

Non in linea

#39di stef - 13 May 2015 18:33:46

stef
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Salve, volevo chiedere delucidazioni in merito al fatto che: a gennaio-febbraio-marzo-aprile 2014 ho eseguito per un tot di 30 gg non continuativi una prestazione occasionale per una ditta di costruzioni, percependo 5000,00 euro netti e non lordi. la Ditta ad aprile 2014 non ha potuto pagarmi per mancanza di denaro; io i primi di maggio 2014 ricevo un offerta di lavoro ma con l' obbligo di p.iva e decido di accedere al regime dei minimi. Solo nei mesi successivi da settembre 2014 ad ottobre 2014 ricevo con bonifico la quota dovuta per la prestazione occasionale ed io ho pensato di eseguire una ricevuta e non fattura perche' il periodo di riferimento della prestazione è antecedente all' apertura della p.iva ed inoltre ho provveduto ad indicarlo sulla ricevuta. Chiedo se ho fatto un errore percependo i soldi in un periodo in cui ero libero professionista in p.iva facendo la ricevuta e come posso fare avendo dichiarato 5000 euro netti  Grazie per la risposta

#40di mari8 - 17 May 2015 11:46:28

mari8
Maestro Osconiano
Registrato: 23 Nov 2012
Messaggi: 136

Re: 5000 euro lordi o netti?

In realtà a te fa cassa il momento in cui ricevi il denaro, quindi non era corretto l'uso della ricevuta. A prescindere da ciò, già avendo percepito 5000 euro netti e non lordi avresti dovuto comunicare la tua posizione per sforamento e quantomeno iscriverti alla gestione separata dell'inps. Come avevamo detto già altrove, trattandosi di discrepanze minime è difficile gestire situazioni del genere a posteriori, anche perché ci sono pochi strumenti (il ravvedimento operoso ecc.). Potresti fatturare l'ultima tranche, anziché fare ricevuta (anche perché c'era già lo sforamento, questo è il vero elemento), ma è trascorso sostanzialmente un anno dal versamento e la vedo poco praticabile. C'è comunque da fare dichiarazione dei redditi inserendo le prestazioni negli altri redditi o redditi diversi (sopra i 4800 euro, e comunque tu hai anche gli introiti successivi da dichiarare). Mi rendo conto che il consiglio è un po' particolare ma sulla base di casi simili, ponendo da parte tua la buona fede (credevi che i 5000 fossero netti, credevi di fare correttamente ricevuta poiché la prestazione era precedente), aspetterei una non frequente ed eventuale contestazione da parte dell'agenzia delle entrate. Valuta comunque cosa ti dice il tuo commercialista, ovviamente.

Non in linea

#41di Alexandro - 22 Jun 2015 09:40:16

Alexandro
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Salve,
forse pogo una domanda sciocca, ma la faccio lo stesso, se nel 2014 ho lavorato per un committente mettiamo Y fino ad arrivare a 2000 euro netti, nel 2015 posso lavorare nuovamente per il committente Y per altri 2000 euro netti?

Grazie
Alex

#42di mari8 - 22 Jun 2015 10:16:41

mari8
Maestro Osconiano
Registrato: 23 Nov 2012
Messaggi: 136

Re: 5000 euro lordi o netti?

Alexandro ha scritto:

se nel 2014 ho lavorato per un committente mettiamo Y fino ad arrivare a 2000 euro netti, nel 2015 posso lavorare nuovamente per il committente Y per altri 2000 euro netti?

Sì certo. Due prestazioni occasionali distinte si possono fare per lo stesso cliente (posto il limite dei 2020 netti con lavoro accessorio [i voucher] e di 5000 lordi per prestazione occasionle), a maggior ragione se in anni diversi.

Non in linea

#43di mari8 - 8 Jul 2015 03:40:29

mari8
Maestro Osconiano
Registrato: 23 Nov 2012
Messaggi: 136

Re: 5000 euro lordi o netti?

Aggiornamento. Faccio notare che secondo il Jobs Act (dlgs 81/2015), in vigore da pochi giorni, il tetto per i voucher è stato portato (finalmente) a 7000 euro. Questo per chi dovesse utilizzare i buoni lavoro a partire dall'emanazione del decreto, mentre per chi li usava già prima, vale il limite dei 5050 fino al 31 dicembre 2015. Il limite per ciascun committente è stato riportato a 2000 (dai 2020).

Un po' casinisiti, come sempre...

Non in linea

#44di Banderi - 21 Sep 2015 10:45:53

Banderi
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Salve! Ho un po' di dubbi riguardante i netti e i lordi.
Avete detto che per il Lavoro Autonomo Occasionale non si versano contributi né si dichiarano redditi (non obbligatoriamente almeno) sotto i 5,000 euro annui lordi, tuttavia i redditi imponibili, secondo la definizione del L.A.O. sono la differenza fra il ricavato totale e le spese inerenti al lavoro, ovvero netti. Com'è possibile questa cosa? Sto sbagliando io la differenza fra netti e lordi? Forse in questo caso lordi e netti si riferiscono a qualcos'altro? Perché dovrebbero precisare che l'imponibile è netto se tanto poi non si versano contributi fino ai 5,000 lordi?

Inoltre, ho un altro quesito. Se nel mezzo dei servizi bancari avvengono delle detrazioni come ad esempio i costi di commissione di una banca o di PayPal, questi concorrono alla differenza fra netti e lordi? Oppure i lordi vengono contati dal momento in cui i soldi raggiungono effettivamente il proprio conto bancario?

Grazie!

#45di chrissj2 - 23 May 2016 17:09:05

chrissj2
Apprendista Osconiano
Registrato: 2 Apr 2016
Messaggi: 4

Re: 5000 euro lordi o netti?

Buongiorno,
ho già avuto modo di gironzolare nel forum (e già feci una domanda tempo fa in un apposito topic), ma non sono riuscito a comprendere bene alcune sfaccettature.

In particolare mi è stata commissionata la creazione (e gestione se possibile) di una pagina Facebook.
Fino ad oggi l'avrei creata e avrei optato per la prestazione occasionale autonoma per il pagamento.
In questo modo, tuttavia, non avrei la possibilità di gestire tale pagina, visto il limite temporale di 30 giorni. Corretto?

A questo punto ho iniziato a considerare i voucher.
Le prestazioni pagate tramite voucher hanno lo stesso vincolo temporale oppure no?
Potrei lavorare per un periodo (es. 1 settimana) e poi essere richiamato il mese successivo per un altro periodo?

Ed infine, so che ogni voucher ha valore pari a 7.50€, che corrispondono ad una retribuzione oraria. Se tuttavia la tariffa oraria che volessi applicare fosse maggiore (es 15€/h) posso semplicemente esser pagato con 2 voucher all'ora?

Grazie mille e buona serata! smile

Non in linea

#46di dany RIFI - 4 Jul 2016 10:36:44

dany RIFI
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Buongiorno, innanzitutto complimenti per la puntualità delle risposte! smile
Ho iniziato a collaborare con una ditta individuale a febbraio con prestazione occasionale svolgendo lavoro da casa e presentando ricevuta ogni mese fino ad oggi in cui ho raggiunto la soglia dei €5000 netti.
Ora la mia domanda è:
-posso cmq continuare a svolgere lo stesso lavoro (pagato il percentuale del fatturato generato) con questa modalità iscrivendomi alla gestione separata INPS per importi superiori ai €5000?
-che altro contratto potrei chiedere fino a fine anno (escludendo l'apertura dell partita IVA)?
Grazie infinite per risposta (se c'è) wink

#47di Paola71 - 13 Jul 2016 15:17:25

Paola71
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Ciao sono assunta a tempo indeterminato e emetto note prestazione occasionale a un' altra società rimanendo nei 5000 euro lordi quanto finirò col pagare di tasse...acconti ecc? grazie infinite per risposta

#48di pasqualec1 - 28 Nov 2017 17:05:16

pasqualec1
Ospite

Re: 5000 euro lordi o netti?

Salve se ho un contratto part time e inoltre per arrotondare faccio prestazioni occasionali che tassazione hanno queste prestazioni? il 39 %?
grazie

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB