! Bisogno di aiuto? Scrivi pure, la registrazione è facoltativa.

#1di markzzz - 9 Jul 2018 10:25:23

markzzz
Passante
Registrato: 9 Jul 2018
Messaggi: 2

Alcune delucidazioni sulla prestazione occasionale

Salve,

sono un programmatore con un contratto metalmeccanico 5° livello, lordo 25.000€.
Vorrei fare un lavoro per un amico in separata sede, fuori lavoro, fatturandolo con ritenuta d'acconto.

Però ho dei dubbi, magari potete aiutarmi:

1 - quanto posso chiedere massimo senza pagare ulteriori tasse (cioè rispettando in vincoli della ritenuta d'acconto)? 5000€ lordi (20% compresa quindi, 4166.67€ a me e 833.33€ li paga di tasse il mio cliente) oppure 5000€ netti (5000€ li incasso, 1000€ li paga lui)?
2 - è vero che posso chiedere (per singolo cliente/committente) 2500€ massimo (anche qui, se fosse così, lordi o netti)? E per 30 giorni di lavoro al massimo? Oppure posso richiedere tutto subito per un lavoro anche superiore ai 30 giorni?
3 - quando andrò a fare la dichiarazione dei redditi, quante altre tasse dovrò pagare sulla somma ricevuta? il 3%?

Leggo tante cose online, ma non trovo nessun documento valido. E non so a chi chiedere.

Grazie per qualsiasi aiuto possiate darmi.

Non in linea

#2di markzzz - 16 Jul 2018 10:22:44

markzzz
Passante
Registrato: 9 Jul 2018
Messaggi: 2

Re: Alcune delucidazioni sulla prestazione occasionale

Nessuno può aiutarmi? Grazie

Non in linea

Risposta rapida

Scrivere il messaggio e inviare
Anti spam

Non dimenticare la prima lettera maiuscola!

Piè di pagina

Powered by FluxBB