Il contratto più diffuso è anche "sociale"

Pubblicato il: 29/10/2013

Cari Osconiani,

eccoci al 2014. L'anno passato è stato di nuovo un altro grande anno per Oscon e il suo modello di contratto, e a breve arriveranno ulteriori novità! Nel frattempo, però, alcuni piccoli traguardi meritano di essere riportati qui.

1. Il forum: un punto di riferimento

Il nuovo forum di Oscon ha raggiunto nel 2013 i due milioni e mezzo di visualizzazioni ed è diventato un elemento fondamentale del progetto. Quasi duemila gli utenti registrati e seimila i messaggi pubblicati.

Aggiunta una nuova sezione nella categoria "Leggi e fisco" ed è in arrivo anche una riorganizzazione più ampia con qualche nuova collaborazione in discussione.

2. Oscon… sociale!

Molto più importante anche la presenza social di Oscon, che avevamo sempre un po' tralasciato per concentrare le risorse – sempre strette – sul cuore del progetto (forum, aggiornamento documenti…).

La nuova pagina ufficiale Facebook ha superato in poche settimane i mille "mi piace", così come già da tempo aveva fatto la home page del sito, mentre è in costante aumento la portata dei post e le visualizzazioni.

Non solo: i messaggi più importanti del forum vengono pubblicati in automatico anche su Facebook e Twitter, per garantire la migliore diffusione virale.

3. Tante copie, tanta stabilità

Nel 2013 abbiamo sviluppato un sistema di conteggio delle copie originale in Php e MySql completamente nuovo. Utilizza cookie, un sistema di comparazione degli indirizzi IP e un separato script di analisi dei contatori esterni con parsing. Per questa ragione il conteggio delle copie è, se possibile, da quest'anno ancora più affidabile. Attualmente Oscon conta più di 200'000 copie diffuse, confermandosi il progetto di questo genere più utilizzato in Italia.

Di pari passo alla diffusione del progetto, aumenta costantemente anche il consumo di banda del sito, dato compensato dalle prestazioni del nuovo affidabile hoster statunitense che abbiamo scelto e da una revisione del codice e dei sistemi di caching. Nel 2013, infatti, abbiamo garantito un uptime effettivo del sito pari al 99,8%, che si è avvicinato al 100% negli ultimi mesi dell'anno.